Home

OverArt è un Associazione culturale no profit che ha come finalità la promozione delle Arti e dei giovani Artisti.


Locandina promozione _Open Innovation Art_1200x627 (2).jpgDato il grande successo della mostra organizzata da Cariplo Factory e OverArt, Open Innovation Art proseguirà fino al 22 Novembre 2018


 

 

LA NOSTRA MISSION

“CONDANNATO A SPIEGARE IL SENSO  DELLA VITA, L’UOMO HA INVENTATO L’ARTE,  CHE LA RIPRODUCE E LA INTERPRETA E, PER UN ATTIMO, SEMBRA SVELARCI I MISTERI DEL MONDO”

OverArt (O.A.) nasce nel Maggio del 2017 dalla passione e dall’impegno di un gruppo di amici amanti dell’arte e si prefigge lo scopo di individuare e valorizzare  il percorso professionale di talentuosi giovani artisti provenienti dalle Accademie di arti visive, sia italiane che straniere selezionati da un apposito Comitato Scientifico.

O.A. promuoverà i movimenti, le tendenze e  le nuove espressioni avanguardiste, sempre nella costante ricerca di arte di qualità ma intende anche recuperare e promuovere periodi storici ed artisti meno affermati, seppur già apprezzati e di sicura rilevanza storica.

O.A. intende anche avvicinare all’arte contemporanea nuovi appassionati, neofiti, potenziali collezionisti, favorendo la loro crescita artistica, portando arte di qualità anche nelle aziende, nelle fabbriche ed agevolando un contatto culturale  proficuo con i giovani artisti e diffondendo cosi l’arte in tutti i suoi fermenti giovanili.

Altro e non ultimo ambizioso obbiettivo è quello di  creare una casa dell’arte (factory) che possa costituire un luogo di aggregazione  dove possano convergere le più diverse espressioni artistiche giovanili, non solo riferite alle arti figurative, ma coinvolgendo anche altre Arti quali la musica, la letteratura, la poesia, la filosofia, il teatro, ecc. aprendo tali spazi anche alla frequentazione da parte del pubblico interessato ed  espletando anche una funzione didattica: in sintesi, creando così una “fabbrica del pensiero”, un laboratorio per le nuove idee, una casa per la cultura emergente, un territorio di confronto anche sociale, civile e costruttivo dove il  mondo giovanile possa esprimere la propria voce in un contesto di comune rispetto, di comprensione e di collaborazione: un luogo d’incontro e non di scontro.

O.A. collezionerà anche le opere più interessanti dei giovani artisti esposti e non con lo scopo ossessivo di scoprire il “nuovo genio”, ma con l’intento di raccogliere una significativa testimonianza, a futura memoria, di un  periodo storico dell’arte visiva, se non internazionale, almeno della nostra Italia.

Tutti noi auspichiamo che la cultura italiana riesca a ritrovare la sua passata grandezza e la sua forte identità culturale e che avremo la capacità di favorire la resurrezione di un nuovo rinascimento metropolitano delle arti e del pensiero, riproponendoci come una delle nazioni guida della  cultura nel mondo.

Un ruolo che ci spetta.

Ugo Maria Macola
Presidente OverArt

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close